Home>SEO>Aggiornamento Google Serp...
Aggiornamento Google Serp: perché i siti perdono posizionamento?
09 Ott

Aggiornamento Google Serp: perché i siti perdono posizionamento?

Hai notato una modifica nel posizionamento delle pagine del tuo sito? C’è stato un aggiornamento Google Serp. Ecco cosa è successo.

Google rilascia ciclicamente aggiornamenti dell’algoritmo di base indirizzati a rendere sempre più pertinenti i risultati delle sue query.

L’aggiornamento potrebbe avere un impatto pesante penalizzando molti siti autorevoli e migliorando, invece, il posizionamento di siti con livelli qualitativi molto più bassi. Ma anche siti con ranking alti e contenuti di qualità, potrebbero sprofondare di diverse posizioni, scatenando il panico fra gli addetti al settore.

Cos’è la Google Serp?

Search engine results page (SERP) rappresenta la pagina dei risultati dei motori di ricerca. Se vuoi promuovere la tua attività su web, è necessario che il tuo sito e i tuoi articoli siano posizionati nelle prime pagine di Google. Già dalla terza pagina, è difficile che il tuo sito riceva visite organiche.

Lo scopo di Google è sempre stato quello di aumentare la rilevanza fra query di ricerca e siti trovati, rilevando i link più pertinenti alle keyword utilizzate. E’ per questo che lavorare bene inserendo contenuti di qualità e inerenti al proprio settore, è la strategia giusta per migliorare il posizionamento organico del sito web.

I risultati organici sono determinati dalla SEO utilizzata nel proprio sito.

Visite organiche vogliono dire aumenti di contatti e quindi possibili clienti attraverso le query di ricerca composta dagli utenti. Un modo naturale di ricevere visite al proprio sito e di aumentare così i possibili clienti.

Ogni 6 mesi circa, Google lancia degli aggiornamenti al proprio algoritmo, per migliorare l’esperienza dell’utente nel motore di ricerca rilevando maggiormente ciò che si avvicina alla sua ricerca.

Che devo fare se il mio sito ha perso posizionamenti?

Se gli articoli più vecchi hanno perso posizionamento, allora di sicuro bisognerebbe inserire nelle strategie webmarketing,  l’editing annuale dei post già pubblicati.

  • Crea interazioni con i post migliorando la comunicazione sui social
  • Mantieni alta la qualità dei tuoi contenuti
  • Se il tuo sito ha sempre seguito una strategia di qualità e costanza nei contenuti, abbi fede. Google presto rilascerà un nuovo aggiornamento per eliminare gli errori di posizionamento di siti autorevoli.

Se non sai ancora che pesci prendere, sfrutta la nostra competenza e scrivi nei commenti. La nostra consulenza è gratuita e senza impegno.

error: