Home>SEO>Perché devi avere un...
Perché devi avere un blog aziendale professionale
23 Ott

Perché devi avere un blog aziendale professionale

Quanto è importante avere un blog aziendale?

Hai mai pensato di aprire un blog aziendale per la tua attività?

Anche se hai già un sito, un blog potrebbe fare la differenza nel tuo business.Ti spiego perchè:

Quando si tratta di conquistare nuovi clienti e mantenere stretti quelli , devi competere contro una concorrenza agguerrita. Ecco perché devi raggiungere il tuo pubblico e fargli capire perché il tuo servizio è migliore e più affidabile rispetto agli altri. Secondo un’indagine di We Are Social, ci sono ben 5 miliardi di utenti che navigano, chattano, cercano informazioni e condividono su internet. Questo dato parla da solo, giusto? Il tuo business deve essere presente online. Se non lo sei, stai rinunciando ad un’ importante fetta di mercato.

Quali sono gli strumenti principali per migliorare la visibilità online?

  • un sito web professionale, ben strutturato, che sia reattivo e ottimizzato per il SEO. Se vuoi saperne di più su perché avere un sito aziendale, dai un’occhiata al nostro articolo su Cos’è il digital marketing e come può portare il tuo business al successo.
  • Le pagine social aziendali. Scegli i social media che meglio si adattano alla tua attività e crea delle pagine istituzionali per coinvolgere la tua fascia di utenti.
  • Le campagne advertising che ti aiutano a migliorare la visibilità online e ad acquisire nuovi clienti come Google MyBusiness e Google Street View.

Perché dovrei aprire un blog aziendale?

Avere un sito web e profili sui social media potrebbe non essere sufficiente. Ecco perché:

Un buon sito web aziendale ti permette di essere presente sui motori di ricerca. Se il tuo sito è stato realizzato con le corrette tecniche di SEO, sarà posizionato bene su motori di ricerca come Google. Tuttavia, gli algoritmi di Google si aggiornano costantemente e nuovi siti concorrenti vengono pubblicati regolarmente, il che potrebbe farti perdere la posizione privilegiata che avevi inizialmente. Senza un costante aggiornamento dei contenuti sul tuo sito, la tua visibilità diminuirà nel tempo e le visite degli utenti diminuiranno di conseguenza. La stessa cosa vale per le tue pagine social. La tua presenza sui social media è fondamentale, considerando che ci sono oltre 4.76 miliardi di utenti attivi in varie piattaforme. Se hai una pagina su Facebook, Instagram e Linkedin e hai già costruito una base di fan. Ma sfortunatamente anche qui, gli algoritmi in continua evoluzione dei social media influenzano la tua visibilità su queste piattaforme. Proprio con gli ultimi aggiornamenti dell’algoritmo di Facebook, la visibilità dei tuoi post tra i tuoi fan è notevolmente limitata, favorendo la condivisione tra amici e parenti anziché le pagine aziendali. Quindi, se vuoi ottenere maggiore visibilità, dovrai investire in campagne promozionali a pagamento.

Ma quali sono i vantaggi di avere un blog aziendale?

  1. Coinvolgi e raggiungi il tuo target di utenza fornendo loro un servizio informativo utile.
  2. Rafforzi le parole chiave di ricerca relative al tuo settore e, di conseguenza, migliori il posizionamento del tuo sito web aziendale.
  3. Racconti e condividi idee e valori aziendali per aumentare la reputazione del tuo marchio e la fiducia del cliente.
  4. Inviti i lettori a scoprire i prodotti o i servizi che offri.
  5. Condividi argomenti di interesse del tuo pubblico sui social media per aumentare l’interazione e il coinvolgimento nei tuoi profili.

Tutti questi punti portano a visite organiche sul tuo sito, cioè visite gratuite, creando una base di utenti fedeli in costante crescita.

Ma quali sono gli svantaggi di avere un blog aziendale?

  1. Strategia comunicativa: per far sì che un blog funzioni, devi avere una strategia efficace, un calendario editoriale e un piano di pubblicazione che si adatti alla tua attività e che ti permetta di migliorare la tua visibilità nel tempo.
  2. Scrittura degli articoli: come devono essere scritti e chi dovrebbe occuparsene? Per ottenere un blog veramente efficace, gli articoli devono essere scritti in modo coerente con la tua attività e devono seguire una strategia di contenuti che metta in risalto le parole chiave di tuo interesse.
  3. Tempo: la gestione di un blog professionale richiede impegno e risorse. Non puoi semplicemente affidarlo a uno stagista o chiedere a un parente appassionato di fare il lavoro. Hai bisogno di un professionista. Pubblicare contenuti di scarsa qualità potrebbe danneggiare la tua reputazione e vanificare il lavoro fatto fino a quel momento.
  4. Costi: per gestire un blog aziendale, dovrai assumere qualcuno e questo potrebbe comportare dei costi. Se sei un’attività di piccole dimensioni, potrebbe pesare sulle tue spese aggiungere un blog aziendale professionale.

Come posso limitare i costi di un Blog aziendale?

Grazie alla collaborazione con i nostri partner, siamo in grado di ridurre i tuoi costi fissi, creando margine per investimenti nella comunicazione digitale.Con il nostro pacchetto, potresti incrementare la tua visibilità online. Affidando la gestione del tuo blog a professionisti, ti guideremo nell’intercettare nuovi clienti, fidelizzare il tuo pubblico e aumentare la percezione della tua attività e del tuo brand. Alta professionalità, nessuna risorsa interna e un basso investimento. Prendi in considerazione questa opportunità. Restiamo a tua disposizione per qualsiasi domanda, chiarimento o consulenza. Clicca qui.

error: